Constanta

Mare, Commercio, Innovazione

Perché Constanta?
Constanta con oltre 300.000 abitanti è la terza città più grande della Romania, si trova sulla costa occidentale del Mar Nero, situata nel crocevia di numerose rotte commerciali, a 185 miglia dallo stretto del Bosforo. Il porto di Constanta è il quarto più grande d’Europa, subito dopo Rotterdam, Anversa e Marsiglia.
Nelle vicinanze della città si trovano le celebri terme, che, insieme alle lunghe spiagge, attraggono ogni anno milioni di turisti. Le principali industrie della città sono quelle dell’inscatolamento e la manifattura di contenitori per il petrolio. A nord si trova il centro turistico di Mamaia.
Constanta è una città in forte crescita raggiungibile via aereo direttamente dalle più importanti città Italiane, ricca di locali alla moda, ristoranti internazionali e ottimi alberghi, insomma l’ideale anche per una vacanza.
Fondata da coloni greci provenienti da Mileto nel 6°secolo A.C., Tomi fu conquistata dai Romani nel 71 A.C. e ribattezzata Constantiana dall’imperatore Romano Costantino il Grande in onore di sua sorella. Durante l’epoca Ottomana il nome è stato modificato a Costanza.
La leggenda vuole che Jason è atterrato a Constanta con gli Argonauti dopo aver trovato il Vello d’Oro.

Mamaia
Un week-end lontano favorito per la gente del posto, Mamaia è una delle più ambite località della costa del Mar Nero. Una stretta striscia di spiaggia di sabbia fine tra il Mar Nero e il Lago Siutghiol (“Lago di latte” in turco), Mamaia vanta numerosi alberghi, casinò, impianti sportivi (sport acquatici, mountain bike, tennis, giochi da spiaggia), e discoteche alla moda e ristoranti.

Tulcea e il Delta del Danubio (Patrimonio UNESCO)
A circa 80 km da Costanta si può visitare una delle più antiche città della Romania, e il Delta del Danubio, uno dei più importanti santuari della fauna selvatica in Europa. Il Delta è una riserva naturale di 2.500 km quadrati designato dall’UNESCO come ‘Riserva della Biosfera’, patria di più di 3.400 specie di animali, con oltre un migliaio di specie di vita “vegetale”. Le acque del Delta brulicano di circa 160 specie di pesci acqua dolce e acqua salata. Un vero paradiso per gli appassionati di birdwatching con oltre 300 specie di uccelli migratori e stanziali, tra cui aquile, aironi, avvoltoi, oche, gru, ibis, cormorani, cigni e pellicani.

Mangalia
A circa 25 km da Costanta.
Costruito sul sito dove la città di Callatis sorgeva 2.400 anni fa e dove, sono state trovate statue di divinità e di altri manufatti antichi tombe di pietra, Mangalia offre trattamenti per afflizioni relativi al sistema nervoso reni, digestiva e, la pelle e il fegato. Il suo nome deriva dalla parola Bizantina Pangalia, che significa “la più bella”, e si è sviluppata come una località termale, dopo la seconda guerra mondiale.
Mentre a Mangalia, è possibile visitare il Museo Archeologico Callatis, le rovine della fortezza Callatis (7 ° secolo A.C.), la Basilica Siriano del 16° secolo Esmahan Sultan Mosque, la più antica moschea in Romania.

Histria fortezza & Lake Sinoe (Cetatea Histria e Lacul Sinoe)
A circa 30km da Costanta
In direzione nord da Costanza verso Tulcea, si passa attraverso l’Istria. Quattro miglia a est del villaggio, sulle rive del lago Sinoe, è la città greco-romana rovina di Histria. Histria fortezza, la Pompei della Romania, è stato il più antico insediamento greco in Romania. Fondata nel 7 ° secolo A.C. dai Greci di Mileto, la città più ricca Ionia (Asia Minore), questo emporio divenne ben presto il principale porto Greco sul Mar Nero.
La città prosperò per quattordici secoli, prosperando sotto l’occupazione Romana e Bizantina, fino forze d’invasione spazzato via la mappa nel 7° secolo D.C.
La città perduta presenta resti del Tempio di Afrodite, il Tempio di Zeus, terme romane e altri edifici pubblici di epoca Romano-Bizantino. Il vicino museo ospita una collezione di monete, oggetti in ceramica e altre vestigia delle grandi civiltà che hanno prosperato sulla costa del Mar Nero, o Ponto Euxin di, a è stato chiamato in tempi antichi.
Vicino la Fortezza Histria, si può visitare una delle più belle lagune del paese, il lago Sinoe, un’estensione del lago Razim.
Il è un ottimo sito di bird-watching; sono state registrate 267 specie. La zona è una striscia di terra paludosa e canneti tra acqua dolce del lago Nuntasi e la laguna salmastra del lago Sinoe (l’ultimo era aperto verso il mare fino al 1960). Lago Razim è popolare per il bird-watching, soprattutto nel mese di novembre, quando migliaia di petti rossi e oche arrivano dal Mar Artico.

Musei

Museo d’Arte (Muzeul de Arta)
Fondata nel 1961, il Museo d’Arte espone oltre 7.300 capolavori Romeni di arte contemporanea, dipinti, sculture, ceramiche, porcellane, tappezzerie e mobili. Un secolo di arte Rumena è in mostra, dalle opere di Theodor Aman e Nicolae Grigorescu a quelli di Ion Jalea e Corneliu Baba. Qui, si avrà l’opportunità di vedere il Mar Nero e Constanta attraverso gli occhi degli artisti che li ritraevano.

Folk Art Museum (Muzeul de Arta Populara)
Alcuni 16.000 reperti provenienti da tutte le regioni etnografiche della Romania sono qui in mostra. Costumi popolari, gioielli, interni di case tradizionali contadine e articoli per la casa, illustrano il modo di vita tradizionale in varie parti del paese. Al piano terra, una preziosa collezione di icone dipinte su vetro dei secoli 18° e 19°.

Ion Jalea Museum (Muzeul Ion Jalea)
Il museo ospita opere in bronzo, marmo, pietra e gesso da Ion Jalea, uno dei padri della scultura moderna e contemporanea.

National History Museum & Archeologia (Muzeul de Istorie Nationala si Arheologie)
Una collezione impressionante di manufatti provenienti dalle civiltà Daco-Romana Greca, Romana, illustra la storia della Dobrugia dall’età della pietra ai giorni nostri. Oggetti Greci e Romani si trovano al piano principale. Due statue, una delle “Glykon – The Snake fantastico”, risalente al 3° secolo A.C., e l’altro della “Dea Fortuna e Pontos,” Dio del Mar Nero, sono considerati protettori della città e del porto e sono i punti salienti della collezione.

Museo Navale rumeno (Muzeul Marinei Romane)
Organizzato cronologicamente in quattro sezioni, il museo presenta grafici, modanature, modelli di imbarcazioni antiche e moderne, strumenti di navigazione, documenti e fotografie. È possibile trovare una piroga ricavata da un tronco d’albero singolo, un caso di navigazione del 16 ° secolo, un globo celeste metà del 17 ° secolo, fatto a Venezia e modelli di triremi Greche. La mostra a cielo aperto, mostrando le ancore a grandezza naturale, eliche, motori, di superficie e anti-aerei con un meraviglioso panorama del porto di Constanta.

La Città

f1

f2

Cosa Facciamo?

Costituzione società

La tua SRL in Romania, completamente legale, di facile apertura e amministrazione

Consulenza fiscale e finanziaria

Per l’inizio di una nuova attività, tutto parte da una buona e sempre trasparente consulenza

Analisi finanziaria

L’analisi finanziaria ha un ruolo vitale nel progresso delle Aziende di qualsiasi entità siano.

Perizia contabile

Perizie contabili e di bilancio sempre accurate svolte nei tempi stabiliti

Rifacimento della contabilità

La tranquillità di una contabilità in ordine non ha prezzo, meglio ancora se poi il nostro è basso.

Calcolo delle buste paga

Il Partner ideale per una rendicontazione e gestione delle risorse umane nella tua azienda.

Contabilità di prima nota

Tutta la contabilità di prima nota, chiara, puntuale e in perfetto ordine.

Contabilità finanziaria

Calcoli di imposte, dividendi, redditi di persone fisiche o giuridiche non residenti.

Traduzioni

Un servizio rapido ed economico di traduzioni in e dal Rumeno, Italiano e Francese.

© Copyright 2017 S.C. Develop Ideas S.r.l.             Development by Developideas

Navigation

Social Media

<

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Cookie Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close